10 febbraio 2013

Musei di Matera

L'arte dalla preistoria ai giorni nostri

Un'eccezionale continuità di presenza dell'Uomo dalle origini ai nostri giorni, testimoniata da tracce evidenti lasciate non solo nella struttura urbana e territoriale locale, ma anche da una notevole produzione artistica arrivata fino a noi attraverso millenni e secoli. Tracce conservate in due importanti musei della città dei Sassi, tappe fondamentali di ogni visita guidata a Matera.

Una guida consigliata non solo agli amanti dell'arte e della storia, ma a chiunque voglia immergersi dal vivo nella millenaria storia di questa città.

Un affascinante percorso dall'arte preistorica alla Magna Grecia, dalla pittura rupestre al Rinascimento fino al Novecento.

Luoghi interessati dalla visitaGalleria fotograficaLink utili
Scheletro umano dell'Età del Bronzo (IV mill a.c.) / Human skeleton of Bronze Age (IV mill. b.c.)

Scheletro umano dell'Età del Bronzo - IV mill a.c. (Museo Ridola)

Museo Archeologico Nazionale "Domenico Ridola"

Il Museo archeologico nazionale "Domenico Ridola", intitolato al grande archeologo materano, è il museo più antico della Basilicata ed è allestito - sin dal 1911 - negli ambienti dell'ex monastero settecentesco di S.Chiara.

Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna della Basilicata

Il Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna della Basilicata ha sede presso Palazzo Lanfranchi, struttura seicentesca intitolata al vescovo di Matera Mons. Lanfranchi che, nella seconda metà del '600, volle far costruire quell'edificio per ospitarvi un seminario.

Prenota la tua visita






Nome e cognome (richiesto)

Luogo di provenienza

Scegli uno o più tour

Data in cui si vuole effettuare la visita

Numero di persone partecipanti alla visita

Telefono/Cellulare

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio